Quale MacBook comprare nel 2022? Scopri è meglio L’Air o il Pro

Macbook air

In questo post trovi la guida più completa sui laptop Mac per sapere quale Macbook acquistare nel 2022. Apple, come i principali produttori di laptop, propone diverse linee di prodotti, ognuna mirata a un budget e un utilizzo diversi. In questa classifica andremo a scoprire quale MacBook si adatta meglio alle tue esigenze confrontando i principali modelli attualmente in commercio.

MacBook Air o Pro: quale MacBook acquistare

Il MacBook come laptop Apple è chiamato MacBook, una combinazione delle parole “Mac” e “Notebook”. Prima di passare alle caratteristiche dei singoli modelli, è bene schiarirsi le idee mettendo a confronto le due serie principali di notebook Mac: Air e Pro.

Macbook Pro

Milioni di professionisti utilizzano il MacBook come macchina di lavoro principale e per un’ampia varietà di attività. I computer Apple sono particolarmente apprezzati nel campo dell’editing audio e video, dove possono distinguersi dalla concorrenza grazie ad alcune caratteristiche rare da trovare in altri modelli (schermo ad alta fedeltà, ottima scheda audio, ecc…).

Macbook pro

Per soddisfare le esigenze di chi ha bisogno di un MacBook per lavoro, Apple ha creato la serie Pro, che comprende modelli ad alte prestazioni. Ottimi processori, schede video dedicate o integrate di buon livello (Irisi Plus), ovvero tutte le componenti che garantiscono ottime prestazioni. MacBook Pro è anche l’unico con Touch Bar, una touch bar che si adatta in base al software che stai utilizzando.

MacBook Air

Certo, bisogna pagare per la qualità, e non tutti possono permettersi un MacBook Pro. Ma non è un problema: la più economica serie Air offre tutte o la maggior parte delle funzionalità della serie Pro, ma ad un costo più contenuto. Mai prima d’ora la differenza tra le due serie si è ridotta a una questione quasi esclusivamente di performance.

La differenza tra i modelli Macbook Pro e Macbook Air si è ridotta rispetto al passato. Ma ci sono ancora molte situazioni in cui hai bisogno di un Pro senza ma: dopotutto, c’è un motivo se è l’ultrabook Apple per eccellenza.

Il modello Air è pensato per chi deve utilizzare il proprio computer in mobilità mantenendo fluidità di utilizzo e buona autonomia.

I migliori laptop Macbook del 2022

In questa selezione dei migliori laptop Macbook del 2022 abbiamo scelto un modello della serie MacBook Air (i Macbook economici), e 3 modelli della gamma Pro (per i professionisti), tra cui la versione da 15 pollici che attualmente Apple non ha commercializzazione più lunga. Logicamente, all’interno di questi modelli troviamo diverse configurazioni di memoria interna, RAM , ecc… che dipenderanno dal nostro budget e devono optare per l’una o per l’altra.

Apple MacBook Air 13

Ultimo aggiornamento 2022-05-25 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Apple ha notevolmente semplificato la sua lineup di MacBook Air, tanto da trovare una risposta veloce e piacevole: il MacBook Air da 13 pollici, l’unica alternativa di una serie Air che ha riscosso un enorme successo negli anni.

La presenza di un solo modello non deve far credere che ci sia poco spazio tra cui scegliere. Il MacBook Air da 13 pollici è progettato per essere un laptop multiuso di Apple in grado di ospitare qualsiasi tipo di utente. Il processore è un i5 di ottava generazione, un quad-core che integra la scheda grafica UHD 617.

Una soluzione che ti permette di lavorare facilmente, senza dover consumare soluzioni di fascia alta. Certo, la mancanza di una scheda video dedicata potrebbe essere un ostacolo per molti, ma Apple ha pensato anche a questo. Le due porte Thunderbolt 3 consentono l’utilizzo di una eGPU, una scheda video esterna che garantisce un notevole incremento delle prestazioni senza colli di bottiglia grazie a questa nuova interfaccia.

Il resto delle specifiche sono 8 GB di RAM, 128/256 GB di SSD e con un peso di soli 1,25 kg. Questo MacBook Air da 13 pollici è dotato di un display IPS Retina con una risoluzione di 2560×1600 pixel e tecnologia TrueTone. Il miglior MacBook Air di sempre ad un prezzo molto interessante.

Apple MacBook Pro 13

Apple MacBook Pro 13" 2017 TouchBar - 3.5GHz i7 - 16GB RAM - 256GB SSD (A) (Ricondizionato)
  • Tipo di prodotto -Notebook Computer
  • Quantità del pacchetto oggetto -1
  • Stoarge - 256 GB.
  • Modello - MacBook Pro

Ultimo aggiornamento 2022-05-25 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Quale MacBook Pro acquistare se non hai un budget elevato? La risposta è l’ Apple MacBook Pro 13, una soluzione molto adatta anche a chi cerca un computer da lavoro estremamente portatile di casa Apple.

A differenza dei suoi fratelli maggiori, questo MacBook ha uno schermo IPS da 13,3 pollici più compatto con una risoluzione di 2560×1600 pixel e tecnologia True Tone. Un pannello estremamente fedele al colore e che incorpora i vantaggi della luminosità che si regola automaticamente al miglior livello possibile.

Come i fratelli maggiori arrivano Touch Bar e Touch ID, funzionalità (soprattutto la prima) che hanno avuto un successo piuttosto contrastante. Quello che invece è universale di questo laptop è l’autonomia che garantisce 10 ore di utilizzo nella navigazione web.

Stiamo iniziando a sentire le prestazioni della serie Pro anche se, a dire il vero, dobbiamo aspettare che i modelli da 15 pollici e 16 pollici facciano la differenza. In questo caso troviamo un ottimo processore i5 di ottava generazione i cui quattro core sfiorano la frequenza di 3.9 GHz in TurboBoost.

La scheda video è ancora integrata, ma parliamo di una Iris, una soluzione nettamente diversa dal classico UHD. Si tratta soprattutto della Iris Plus Graphics 645, una buona GPU che, oltre ad avere gli 8 GB di RAM del computer, permette di destreggiarsi senza troppe difficoltà anche nella grafica (le differenze sono notevoli soprattutto nei tempi di rendering. Storage È fatto da un SSD da 256 GB con due porte Thunderbolt 3.

Apple MacBook Pro 15

Ultimo aggiornamento 2022-05-25 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Non è facile trovare un MacBook Pro 15, anche per via della scelta di Apple di far sopravvivere solo il modello da 16 pollici in questo segmento (che vedremo a breve). Una scelta piuttosto discutibile vista l’estrema validità di questo laptop.

Puoi contare su un display Retina da 15,4 pollici, vicino alla diagonale da 15,6 pollici che ormai è lo standard nel mondo dei laptop (soprattutto laptop da lavoro). Le prestazioni non sono un problema grazie all’Intel Core i7 di ottava generazione, una CPU hexa-core che non teme il carico di lavoro.

Il MacBook Pro 15 offre anche un pugno in termini di grafica: oltre alla grafica UHD 630 integrata, utilizzata per ridurre il consumo energetico e aumentare la durata della batteria, c’è una scheda video Radeon Pro 555X dedicata con 4 GB di DDR5 VRAM. Una combo che permette di sfiorare le 10 ore di autonomia della batteria e avere all’occorrenza una potenza di elaborazione grafica eccezionale (basti pensare al rendering).

La natura workstation di questo MacBook è tradita anche dai 16GB di RAM (con l’opzione di 32GB), che consentono di eseguire senza intoppi anche il programma più impegnativo. Doppia opzione di storage: 256 o 512 GB, ovviamente SSD.

Dotato di Touch ID e Touch Bar, il peso sale, ma solo leggermente. Siamo arrivati ​​a 1,83 kg, ancora sotto i 2 kg che sono ormai la soglia per definire un ultrabook “facilmente trasportabile”. Quattro porte Thunderbolt 3, rispetto ai tipici due modelli più economici.

Apple MacBook Pro 16

Offerta
2021 Apple MacBook Pro (16', Chip Apple M1 Pro con CPU 10-core e GPU 16‑core, 16GB RAM, 512GB SSD) - Argento
129 Recensioni
2021 Apple MacBook Pro (16", Chip Apple M1 Pro con CPU 10-core e GPU 16‑core, 16GB RAM, 512GB SSD) - Argento
  • Chip Apple M1 Pro o M1 Max: un incredibile balzo in avanti per le prestazioni della CPU, della GPU e del machine learning
  • CPU fino a 10-core con prestazioni fino a 2 volte più veloci, per sfrecciare come mai prima d’ora anche con i flussi di lavoro3 più impegnativi.
  • GPU fino a 32-core per una grafica fino a 4 volte più scattante nelle app e nei giochi più complessi
  • Neural Engine 16-core per un apprendimento automatico fino a 5 volte più rapido
  • Più autonomia: fino a 21 ore

Ultimo aggiornamento 2022-05-25 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Il re dei MacBook attualmente sul mercato e uno degli ultrabook più completi e potenti che siano mai esistiti. È il nuovo MacBook Pro 16, un laptop che sorprende e sa farlo nel migliore dei modi.

Inutile dire che la qualità costruttiva e l’attenzione ai dettagli profusa da Apple è eccezionale. In un dispositivo da 2 kg, il colosso di Cupertino è riuscito a proporre una workstation di nuova generazione che brilla sotto tutti gli aspetti.

Per il processore si può scegliere tra i 6 core a 2,6 GHz (4,5 Ghz in TurboBoost) dell’Intel Core i7 o gli 8 core a 2,3 GHz (4,8 GHz in TurboBoost) del nuovo Intel Core i9. Tra le CPU più potenti in assoluto, ottimizzate per la produttività (Intel resta il brand “preferito” per molte software house).

Per la RAM, pochi limiti: 16, 32 e 64 GB, dimensioni di memoria che ben si adattano ad ogni situazione e che, in configurazioni più grandi, fanno di questo MacBook una vera workstation. Inoltre, anche le schede video dedicate (AMD Radeon Pro 5300M e 5500M) hanno poco da invidiare alle alternative desktop più potenti.

Lo schermo è la visuale migliore su un ultrabook. Un pannello Retina IPS da 16 pollici con una risoluzione di 3072×1920 pixel, una vera delizia per gli occhi e un fedele compagno di lavoro. Per l’archiviazione un SSD da 512 GB o 1 TB. Tutta questa potenza non sacrifica l’autonomia, che raggiunge le 11 ore di navigazione web.

Caratteristiche dei laptop Apple MacBook

Analizziamo le caratteristiche principali di ogni laptop Macbook per capire quale acquistare in base alle nostre esigenze:

Tenere sotto controllo

Il monitor di un laptop Apple è sempre un punto di forza. Sempre calibrato e sempre affilato grazie alla tecnologia Retina. Al momento dell’acquisto va valutata la taglia, che può variare tra i 12″ e i 16″, a seconda del modello. Sia il MacBook Air da 13 pollici che il MacBook Pro hanno uno schermo da 13 pollici di diagonale, che è compatto ma altamente versatile.

Chiaramente, più grande è lo schermo, più grande è il nostro computer , quindi dobbiamo capire in anticipo che tipo di impronta stiamo cercando. Se non abbiamo bisogno di modificare video o fare lavori pesanti, possiamo facilmente scegliere tra MacBook Pro 13″ e MacBook Air.

La risoluzione è molto importante perché più è alta, più nitide saranno le immagini , e il massimo attualmente disponibile è nel modello da 16 pollici che raggiunge una risoluzione di 2880 x 1880 pixel.

Anche il MacBook Air ha la tecnologia Retina, quindi la migliore esperienza visiva è garantita su tutti i modelli. Con gli ultimi modelli MacBook Pro 13″ e MacBook Pro 16″ il livello di dettaglio è molto alto.

Processore

La potenza di elaborazione di un MacBook è misurata dal suo processore . Apple offre solo processori Intel nei suoi laptop, con un’eccellente ottimizzazione lato software per estrarre il massimo delle prestazioni dai processori Core i3, i5, i7 e i9.

A seconda della fascia di mercato troviamo la soluzione base, il Core i3, un mid-range con il Core i5, mentre le massime prestazioni sono possibili montando un Core i7 o un Core i9.

Scheda video

Oltre al processore, anche la scheda grafica gioca un ruolo, soprattutto nelle versioni da 16 pollici in quanto è presente una scheda grafica dedicata AMD Radeon Pro. Nelle versioni Air e 13 pollici della Pro è presente una scheda grafica Intel UHD integrata o Intel Iris, che in ogni caso svolgono egregiamente il loro lavoro.

accessori Macbook

Se devi fare editing video e lavori di grafica avanzata, ti serve un MacBook Pro da 16 pollici, altrimenti puoi valutare facilmente il MacBook Pro da 13 pollici .

Da notare che l’editing video può essere effettuato anche con un MacBook Pro 13″ grazie all’ottimizzazione del software. Sia in Premiere Pro che in Final Cut Pro X.

RAM

Che si tratti del MacBook Air o del MacBook Pro da 13 pollici, avrai sempre almeno 8 GB di RAM, che è più che sufficiente per qualsiasi tipo di utilizzo, compreso il fotoritocco e il lavoro di grafica.

Più RAM ti permette di tenere aperte più applicazioni senza rallentamenti , anche se se hai un Mac OS, probabilmente nella versione Mac OS Catalina, grazie all’ottimizzazione utilizzi tutta la RAM disponibile e praticamente non ci sono rallentamenti.

Il MacBook Pro 16″ ha 16 GB di RAM disponibile, che anche sotto stress o durante il rendering non si satura mai. Tutta la RAM è di tipo DDR4.

capacità interna

Per quanto riguarda lo storage, lo spazio a disposizione per archiviare i propri dati è sempre di tipo SSD ultraveloce . Gli SSD PCI-Express montati nei MacBook, Air o Pro, sono tra i più veloci sul mercato.

Ciò consente velocità di avvio del sistema e del software incredibilmente elevate. Inizia con 128 GB di spazio su MacBook Air e MacBook Pro da 13 pollici, mentre arriva fino a 512 GB o più su MacBook Pro da 16 pollici.