Oral-B iO 7n Vs 8n Vs 9n – Qual’è il migliore?

L’igiene orale è una parte fondamentale della salute. Sempre più persone ne sono consapevoli, il che si traduce in un maggiore utilizzo dello spazzolino elettrico. I suoi vantaggi rispetto allo spazzolino manuale sono evidenti: rimuove più placca batterica, previene la comparsa del tartaro e protegge le gengive. Ma come fai a sapere quale spazzolino elettrico è il migliore per te? In questo articolo confrontiamo tre degli esemplari più innovativi sul mercato: Oral-B iO 7n Vs 8n Vs 9n .

Non c’è dubbio che Oral-B continui a scommettere molto sulla tecnologia nei suoi prodotti. Ne è prova questa nuova gamma, la serie Oral-B iO. Come definito dal marchio stesso, sono le più avanzate del suo catalogo. Tra l’altro, grazie all’implementazione della tecnologia iO e all’inclusione di uno schermo interattivo . Vuoi sapere come differiscono tra loro e quale è più adatto a te? Continua a leggere!

Ultimo aggiornamento 2022-06-07 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Oral-B iO 7n Vs 8n Vs 9n: queste sono le loro somiglianze

Come potete immaginare, i modelli protagonisti di questa recensione condividono molte caratteristiche della serie iO. Questi sono i principali:

Batteria: stessa autonomia di utilizzo

spazzolino elettrico oral b economico

Oral-B apporta molti miglioramenti a ogni gamma di spazzolini elettrici che lancia, ma la durata della batteria rimane la stessa su tutti loro. Pertanto, gli Oral-B iO 7n Vs 8n Vs 9n hanno la stessa autonomia di utilizzo, di circa due settimane. Per quanto riguarda il tempo necessario per ricaricare la batteria, in tutti e tre i casi si mantiene a 3 ore grazie al caricatore magnetico di cui sono dotati.

Timer intelligente e sensore di pressione

Come tutti gli altri pennelli Oral-B, la serie iO ha un timer di 2 minuti, il tempo di spazzolamento consigliato. La spazzola emette vibrazioni ogni 30 secondi come avvertimento, che si intensificano quando raggiungono i 2 minuti . Inoltre, tutti e tre i modelli incorporano un sensore di pressione intelligente che indica se la pressione che si sta esercitando è eccessiva. Una faccina sorridente verde si accende sullo schermo del pennello quando la pressione è buona, una faccina bianca se è troppo piccola e una faccina rossa triste se è troppo. Si noti che le spie dell’Oral-B iO 7n non distinguono tra verde e rosso poiché il display è in bianco e nero.

Tecnologia a impulsi magnetici iO, nuova da Oral-B

I modelli 7n, 8n e 9n della serie iO sono alimentati dalla tecnologia magnetica a micro-vibrazione proprietaria di Oral-B . Si tratta di impulsi lineari che dirigono l’energia verso l’estremità di ogni filamento, in modo che lo spazzolino emetta piccole vibrazioni che aiutano a pulire i denti in modo più efficace. Cioè, il meccanismo d’azione di oscillazione e rotazione è completato dal rilascio di queste microvibrazioni.

Intelligenza artificiale: orientamento dello spazzolamento

La tecnologia di Intelligenza Artificiale esercita il riconoscimento automatico del percorso che fai , così come le aree che lasci non ripulite. In questo modo ti guida verso le zone dove non hai passato lo spazzolino elettrico, assicurandoti di spazzolare tutta la bocca allo stesso modo.

Connettività Bluetooth: integrazione con l’app mobile

Gli Oral-B iO 7n Vs 8n Vs 9n offrono una connessione Bluetooth che consente di sincronizzare lo spazzolino elettrico con l’applicazione mobile dell’azienda . Questa connessione consente di archiviare i propri registri giornalieri e consultarli nell’app, monitorare in tempo reale lo spazzolamento e seguire i consigli per migliorare l’efficienza di utilizzo forniti dalla funzione Smart Coaching dell’app. Non preoccuparti se hai un iPhone o un Android, poiché è compatibile con entrambi i sistemi operativi.

Oral-B iO 7n Vs 8n Vs 9n: queste sono le loro differenze

spazzolino elettrico Oral b

I campioni che analizziamo in questo articolo appartengono alla gamma più recente di Oral-B, la serie iO. Sono quelli che includono un livello tecnologico superiore, ma sono anche i più costosi di quelli che l’azienda britannica ha commercializzato. In questa seconda sezione dettagliamo gli aspetti in cui differiscono tra loro:

Programmi di pulizia: da meno a più

Oral-B ci ha abituato ad aumentare il numero di modalità di pulizia tra le spazzole che compongono la stessa serie e le iO non fanno eccezione. Oral-B iO 7n ha 5 modalità di spazzolamento, che diventano 6 su Oral-B iO 8n. La più recente, versione 9n, sale di un altro e raggiunge 7 modalità di pulizia . Pertanto, le modalità comuni a tutte sono: pulizia quotidiana, sensibile, cura delle gengive, sbiancamento profondo. L’Oral-B iO 8n incorpora la funzione super sensibile e il 9n aggiunge questa e la modalità pulisci lingua.

Schermo: bianco e nero oa colori?

Continuiamo con gli aspetti differenziali tra i tre pennelli della serie iO, e ora analizziamo lo schermo. Tutti incorporano uno schermo interattivo, che rappresenta già un progresso rispetto alla gamma Genius. Tuttavia, lo schermo dell’Oral-B iO 7n è in bianco e nero, mentre lo schermo dell’8n e 9n è a colori . In esso puoi vedere la percentuale di batteria rimanente, il timer di 2 minuti e le modalità di pulizia.

Imballaggio: varietà di colori tra cui scegliere

La presentazione dello spazzolino elettrico varia a seconda del modello scelto. Oral-B iO 7n è disponibile in bianco e nero. Puoi scegliere Oral-B iO 8n in bianco o viola. Infine, l’Oral-B iO 9n ha versioni nera, rosa e bianca. In tutti e tre i casi troverete un’unica testina, quindi se avete bisogno di una sostituzione, dovrete acquistarla a parte. Inoltre, gli Oral-B iO 7n Vs 8n Vs 9n hanno una custodia per trasportare le ricariche.

Tracciamento 3D: il 9n si fa notare

I tre spazzolini elettrici protagonisti della nostra recensione funzionano sulla base della tecnologia dell’Intelligenza Artificiale. Tuttavia, solo Oral-B iO 9n è in grado di tracciare lo spazzolamento 3D in tempo reale che registra un totale di 16 aree della bocca, fornendo una pulizia molto più approfondita e completa.

Custodia da viaggio: ricarica magnetica

Lo spazzolino da denti è un accessorio indispensabile in ogni valigia da viaggio. Tutti e tre i modelli, quindi, sono dotati di una pratica custodia da viaggio per trasportarlo facilmente ovunque. La differenza è che il caso dell’Oral-B iO 9n è Power2Go, il che significa che include una base di ricarica magnetica . In questo modo è possibile ricaricare la batteria della spazzola all’interno del coperchio stesso.

Oral-B iO 7n Vs 8n Vs 9n: quale preferiamo?

Come puoi vedere, tutte le copie che abbiamo analizzato in questo articolo hanno caratteristiche high-tech. Tutti e tre , infatti, appartengono alla gamma Oral-B più evoluta, e le loro caratteristiche sono più sofisticate rispetto a quelle delle spazzole di altre serie come Genius o Smart . Tuttavia, il progresso tecnologico ha un costo economico più elevato, che può rappresentare un ostacolo.

Se non puoi spendere molti soldi, l’opzione più consigliata è l’Oral-B iO 7n, sebbene sia la meno completa delle tre. Tuttavia, ha tutte le innovazioni tipiche della gamma iO, come la tecnologia di micro-vibrazione magnetica, la connessione Bluetooth o l’applicazione di Intelligenza Artificiale per ottenere una spazzolatura più efficiente. Pertanto, a livello funzionale è l’opzione con il miglior rapporto qualità-prezzo.

Al contrario, se stai cercando lo spazzolino più avanzato sul mercato, questo è l’Oral-B iO 9n. Solo questo modello ti permette di tracciare il percorso del tuo pennello in 3D, indicando con più precisione tutte le zone dove non hai lavorato bene. Inoltre, la custodia da viaggio che contiene è Power2Go, quindi include una base di ricarica.

In breve, la decisione finale sarà fortemente influenzata dalle tue preferenze di acquisto. Tuttavia, se si decide di optare per uno dei tre modelli della serie Oral-B iO, il risultato sarà ottimale in tutti i casi.